martedì 21 settembre 2010

Angoli di Milano (14)


A Milano è scontato andare a visitare il Duomo, ma molti lo osservano in modo superficiale. Ad esempio pochi vanno a visitare la precedente basilica paleocristiana nel sottosuolo, dove si può notare come prima il battesimo lo facessero agli adulti. Non come ora, che in maniera del tutto irrazionale, si iniziano dei neonati a una fede che neanche conoscono.
Ma sopratutto è interessante salire sopra, non pigramente con l'ascensore, ma per le scale che furono create per questo motivo. Si scoprono così da vicino ornamenti, statue, giochi di prospettive che in genere, distrattamente non notiamo.

2 commenti:

Paolo Motta ha detto...

Sul duomo non salirò mai per un motivo molto prosaico: soffro di vertigini.
Mi piacerebbe però visitare la parte "underground" :-D

Danilo ha detto...

Peccato! Dalla cima si vede anche il Resegone!